Bevande zuccherate responsabili di un repentino invecchiamento delle cellule

Secondo una ricerca della University of California, le bevande zuccherate sarebbero responsabili di un precoce invecchiamento cellulare

Stando ad un’innovativa ricerca della University of California, è emerso che le bevande zuccherate non solo non fanno bene alla salute e alla linea, ma provocherebbero gravi danni nelle cellule dell’organismo umano, essendo responsabile del precoce invecchiamento delle cellule. Le bevande zuccherate sarebbero le responsabili di danni ai telomeri dei globuli bianchi, quegli organismi che si occupano di rivestire e proteggere i cromosomi delle cellule del DNA, quindi si tratta di particelle molto importanti. Dunque, bere troppe bevande zuccherate potrebbe essere veramente molto lesivo alla vita delle cellule. Lo studio è stato pubblicato sull’American Journal of Public Health, e parla di telomeri molto più corti nelle persone che assumono abitualmente bevande zuccherate, rispetto naturalmente a chi ne fa uso saltuario.

Bevande zuccherate responsabili di un repentino invecchiamento delle cellule

Bevande zuccherate responsabili di un repentino invecchiamento delle cellule

Gli effetti nefasti dei telomeri corti

Chi ha i telomeri più corti è soggetto ad un maggior rischio di andare incontro a malattie croniche, cardiache, cancro e diabete. Questo è stato “ufficializzato” mediante un esperimento, osservare l’andamento su ben 5.309 pazienti, tutti partecipanti al National Health and Nutrition Examination Survey. dall’età compresa tra i 25 ed i 65 anni, tutte senza diabete o malattie cardiovascolari di alcun tipo, con lo scopo di valutare gli effetti delle bevande zuccherate sulle cellule, in particolare sui telomeri.

L’esito dell’esperimento

Le analisi sulle migliaia di pazienti, gran parte delle quali abituali consumatori di bevande zuccherate. Le analisi condotte da alcuni campioni di DNA hanno evidenziato come la soda dolcificata delle bevande zuccherate abbia effetti, a lungo andare, devastanti sulla lunghezza dei telomeri, con effetti molto simili a quelli del fumo. Il consumo di bevande zuccherate, dunque, influisce notevolmente su alcune malattie e sull’invecchiamento accelerato delle cellule. Ulteriori studi ed accertamenti verranno eseguiti in futuro.

Lascia un commento

*