L’oggetto più pericoloso del mondo: è il nucleo della centrale nucleare di Chernobyl

L'oggetto più pericoloso del mondo: si trova all'interno della centrale nucleare di Chernobyl, il video

Negli ultimi periodi è improvvisamente emersa una grande curiosità sugli oggetti e sulle statistiche, noi ve ne proponiamo una molto particolare e dai connotati temibili. Spesso ci si è chiesti quali possono essere le cause che portano più rapidamente alla morte, eccetto quelle dovute a disastri naturali, spesso improvvisi o incontrollati. Vi stiamo per parlare brevemente dell’oggetto più pericoloso del mondo, ovvero il cuore fuso del nucleo della centrale nucleare di Chernobyl, Ucraina. La centrale è tristemente conosciuta per il drammatico incidente nucleare del 26 Aprile 1986, che raggiunse il massimo grado della scala Ines, la scala che da 1 a 7 si occupa di misurare il grado di importanza e pericolosità di un disastro nucleare (valore raggiunto recentemente con l’incidente nucleare di Fukushima in Giappone).

L'oggetto più pericoloso del mondo: è il nucleo della centrale nucleare di Chernobyl

L’oggetto più pericoloso del mondo: è il nucleo della centrale nucleare di Chernobyl

L’oggetto più pericoloso del mondo sta dentro il reattore 4 della centrale nucleare di Chernobyl, pesa 800 tonnellate ed emana così tante radiazioni da poter uccidere una persona in meno di due minuti. E’ stato simpaticamente soprannominato “elephant foot”, o piede di elefante, perchè la forma che ha assunto l’oggetto (come da foto e video allegati) è molto simile. Il nucleo fuso è stato scoperto immediatamente dopo l’incidente nucleare, ma gli operatori che lo hanno scoperto sono morti poche ore dopo aver consegnato il materiale, a causa dell’eccessiva dose di radiazioni nella zona. E’ stato stabilito che ogni anno perde circa 22 libbre di uranio, parte delle quali vengono assorbite dal terreno sottostante, contaminando le falde acquifere. Recentemente l’Ucraina è stata teatro della formazione di una gigantesca voragine, come visibile in questo video e di un altro incidente nucleare, minore.

Lascia un commento

*