Architettura e ambiente: i vantaggi delle case prefabbricate

La scienza ci svela i segreti delle case prefabbricate

L’architettura sostenibile ed il forte interesse per l’ambiente che ci circonda sono concetti entrati prepotentemente nell’edilizia. Le tecniche di costruzione ed i materiali impiegati per realizzate le case prefabbricate in legno sono strettamente connesse ai concetti di architettura sostenibile.Progettare e costruire edifici che limitino l’impatto ambientale e che abbiano come finalità principale l’efficienza energetica sono tutti principi dell’architettura sostenibile. Nello stesso tempo, costruire una casa prefabbricata vuol dire anche migliorare il comfort, la salute e la qualità della fruizione da parte degli abitanti.

Tutti obiettivi che è possibile raggiungere costruendo l’edificio con materiali e tecnologie appropriate e pensate per rispettare l’ambiente che ci circonda. Costruire una casa prefabbricata secondo i criteri ed i canoni dell’architettura sostenibile vuole dire riuscire a gestire un’edilizia che non solo soddisfi i bisogni e gli interessi dei committenti ma che sia progettata anche secondo i ritmi e le risorse che la natura ci offre.

Il tutto senza danneggiare l’ambiente e senza recare danno agli abitanti della casa prefabbricata. Perché è proprio questo che l’architettura sostenibile persegue: l’armonia tra edificio, suoi abitanti e natura.

greenbuilding-2012-verona

Architettura e ambiente: i vantaggi delle case prefabbricate

Fino ad ora abbiamo espresso “la teoria” e gettato le basi per comprendere i principi ed i criteri che muovono l’architettura sostenibile. E’ giunto il momento di toccare davvero con mano i vantaggi pratici di costruire ed abitare in un casa prefabbricata realizzata secondo i canoni dell’architettura sostenibile. Innanzitutto, i prefabbricati sono case ecologiche: è il legno il principale materiale impiegato per la loro costruzione. Ed il legno è notoriamente un materiale ecologico ed in grado di fornire ottime prestazioni energetiche. Il legno impiegato per la costruzione delle case prefabbricate consente un notevole risparmio sui consumi di energia impiegata per il riscaldamento (in inverno) ed il raffrescamento (in estate). In quanto materiale completamente naturale, il legno è rigenerabile, di facile smaltimento e rinnovabile.

Infine, le case prefabbricate rispondono a tutti i criteri di antisismicità previsti dalla Legge e, in molti casi, sono più sicure rispetto agli edifici tradizionali. Il legno, infatti, è un materiale altamente flessibile che consente alla struttura di “ammortizzare” – senza subire eccessivi danni – le onde che si sprigionano in caso di evento sismico.

Lascia un commento

*