Archeologia: scoperta piramide a gradoni in Kazakistan

Kazakistan: un'antichissima piramide dell'età del bronzo scoperta in una vasta steppa.

Uno stile di costruzione che rimanda molto alle piramidi egizie quello della struttura scoperta in una remota regione del Kazakistan, in una steppa. Si tratta di una costruzione ora sostanzialmente in rovina, ma da cui si possono scorgere degli indizi che la accostano alla piramide di Djoser, in Egitto. E’ una piramide dell’età del bronzo cioè in un’epoca risalente a mille anni prima alla struttura “a gradoni” in Egitto. Anche l’utilizzo della piramide kazaka è del tutto simile a quella egizia visto che, anche in questo caso, sono state trovate delle sepolture in una camera sepolcrale.

Archeologia: scoperta piramide a gradoni in Kazakistan

Si tratta di una tomba di una persona importante, probabilmente una sorta di governatore della regione, all’interno della quale sono state rinvenuti alcuni manufatti. La scoperta, realizzata dagli esperti dell’Istituto di Archeologia di Karaganda, è avvenuta circa un anno fa e tenuta segreta fino ad ora. Nuovi studi degli ambienti sottostanti permetteranno di scoprire la camera funeraria. Ma la piramide scoperta in Kazakistan non è “isolata”: sono ben 27 le strutture nell’area, tutte risalenti ad epoche diverse. Le ricerche, già in programma nei prossimi giorni, consentiranno di scoprire altri particolari su uno dei giacimenti più interessanti dell’area.

Lascia un commento

*