Terremoto: nuova scossa nelle Marche, evacuato Castel Trosino

Un nuovo terremoto avvertito poco dopo mezzanotte nell'ascolano. Intanto è stato evacuato anche il piccolo borgo di Castel Trosino.

Un nuovo borgo si aggiunge ai tanti che, nell’area del cratere, sono stati sfollati in seguito al terremoto del 24 agosto, ma soprattutto del 30 ottobre. E’ Castel Trosino, piccolo centro arrampicato su una grossa roccia di travertino, nel comune di Ascoli Piceno. Un’unica stradina collega il centro abitato dal resto del mondo: una stretta arteria stradale che attraversa l’intero centro storico tra antiche abitazioni. Proprio le strutture che affiancano la strada, significativamente danneggiate dal sisma, potrebbero crollare impedendo ai pochi abitanti l’unica via di uscita.

terremoto castel trosino

Terremoto: nuova scossa nelle Marche, evacuato Castel Trosino Fonte: Wikiwand

Insomma il suggestivo borgo medievale potrebbe trasformarsi in una vera trappola in caso di un ulteriore significativa scossa di terremoto. Ed un nuovo sisma è stato avvertito distintamente proprio nell’ascolano questa notte alle 00:16. Si tratta di una scossa di 3.4 gradi, con epicentro ad Arquata del Tronto e profondità di 13 chilometri. Il terremoto è stato avvertito nell’area di Norcia ed Accumoli, entrambe a soli 9 chilometri dall’epicentro.

Lascia un commento

*