Minimo solare, l’attività del Sole mai così bassa: cosa ci aspetta?

Il minimo solare, previsto nel 2021, potrebbe essere anticipato di alcuni anni, secondo gli esperti. A dimostrarlo è il crollo dell'attività solare.

Non succedeva da cinque anni che il Sole mostrasse una superficie così immacolata. Nessuna macchia né eruzioni: l’attività della nostra stella sembra diretta verso il minimo solare, il fenomeno che dovrebbe verificarsi nel 2021. Ma i cali di attività, sempre più frequenti, si stanno susseguendo ad una velocità maggiore rispetto al previsto spingendo gli esperti ad anticiparne la previsione di alcuni anni. Se nei periodi di massima attività le macchie provocano brillamenti ed eruzioni verso il nostro pianeta, durante le fasi di quiescenza la superficie appare libera da ogni macchia. Ma cosa accadrà al nostro pianeta durante il minimo solare?

minimo solare

Minimo solare, l’attività del Sole mai così bassa: cosa ci aspetta?

Il minimo di Mauder, un lunghissimo fenomeno che si protrasse dal 1645 al 1715, le temperature del nostro pianeta registrarono un crollo verticale con inverni lunghissimi e particolarmente freddi. A testimoniarlo sono le tante cronache del tempo che ci descrivono di raccolti fallimentari o di vendemmie procrastinate. Anche i dipinti possono essere d’aiuto come il quadro i pattinatori del Tamigi di Houndius del 1706 che mostra il fiume di Londra straordinariamente ghiacciato. Nel prossimo periodo gli esperti prevedono un diminuzioni delle macchie solari anche del 60%, fino al 2030, con ricadute potenzialmente non dissimili rispetto al passato.

Lascia un commento

*