Tendenza meteo lungo termine: possibile nuova irruzione fredda per metà mese?

Possibile ondata fredda sull'Italia a metà mese? Analizziamo la situazione

Oggi torniamo con una  nuova tendenza meteo, ovviamente analizzeremo una tendenza molto a lungo termine e da prendere con le dovute pinze, ma si potrebbe trattare di una nuova fase fredda di stampo prettamente invernale su buona parte dell’Italia. Come possiamo vedere da questa mappa fornita dal sito www.meteociel.fr, con elaborazione su base ECWMF, possiamo vedere come attorno al periodo che va dal 12 al 17 Dicembre sussiste la possibilità di una nuova irruzione fredda proveniente da Est, ovvero dai Balcani.

Quel che è certo è che da qui fino al 10/11 di Dicembre l’Italia vivrà una fase di alta pressione delle Azzorre, con stabilità che sarà localmente interrotta da nuvolosità stratificata a macchia di leopardo che regalerà cieli uggiosi su alcune regioni del Centro-Sud, specialmente sulle Isole Maggiori, e da banchi di nebbia sulle zone interne del Centro italia e sulla Pianura Padana.

tendenza-lungo-termine

Tendenza meteo lungo termine: possibile nuova irruzione fredda per metà mese? – www.meteociel.fr

La situazione meteo a medio/lungo termine è tutt’altro che scontata: quello che vi stiamo facendo vedere ora è solo una potenziale configurazione barica che potrebbe verificarsi tra oltre una settimana. Nel caso in cui questa mappa dovesse diventare realtà, l’Italia centro-meridionale e buona parte del Nord-Est potrebbe vivere una seria irruzione fredda proveniente dai Balcani, con nevicate anche a quote molto base, ventilazione sostenuta da ENE e temperature molto al di sotto della media stagionale. Vi faremo sapere tra qualche giorno se potremo nuovamente parlare di probabile ondata fredda in arrivo sull’Italia.

Lascia un commento

*