Stonehenge dell’Amazzonia, un sito di osservazione astronomica

Amazzonia: un sito archeologico di grande interesse scoperto da un team di esperti in Amazzonia.

Ben 127 blocchi di granito di dimensioni, fino a due metri, si stagliano alla base di una collina in piena foresta Amazzonica. Si tratta di un sito scoperto già nel 2005 da un team di archeologi. La struttura ha un diametro di trenta metri ed è composta da rocce dalla lunghezza variabile. Un particolare gioco di luci caratterizza le pietre nel giorno del solstizio di inverno quando il Sole, nel punto più basso dell’orizzonte, proietta delle ombre che scompaiono al di sotto dei blocchi.

stonehenge-dell'amazzonia

Stonehenge dell’Amazzionia, un sito di osservazione astronomica

Ed sono proprio gli affascinanti fenomeni avvistati, in questo particolare giorno, a far pensare ad un vero e proprio osservatorio astronomico oltre che ad un luogo di culto. I blocchi sono allineati in un ordine che sembra seguire il percorso del Sole. Le datazioni a radiocarbornio hanno permesso di datare la struttura ad oltre mille anni fa, un passato lontano ed oscuro. La Stonehenge dell’Amazzonia permetterà, ora, di far luce sulle abitudini della antichissime popolazioni dell’area fino ad ora quasi del tutto sconosciute per l’assoluta mancanza di reperti.

Lascia un commento

*