Asciugamani in casa: ecco quando lavarli secondo i ricercatori

I pericoli per l'igiene che si nasconderebbero negli asciugamani del bagno secondo gli studiosi americani.

Li usiamo per asciugarci le mani e spesso anche nelle più delicate aree del nostro corpo. Gli asciugamani, avvertono i ricercatori della New York University, sono spesso coperti da batteri di ogni tipo, funghi, pelle morta, gemi, urina ed addirittura residui di feci. Si tratta di esseri viventi microscopici che si moltiplicano in particolari condizioni come l’umidità e il caldo. Insomma utilizzare gli asciugamani potrebbe rappresentare una strada spalancata alle infezioni. Secondo il microbiologo Philip Tierno bastano solo tre utilizzi per sporcare il tessuto che necessita, quindi, di un lavaggio immediato.

asciugamano

Asciugamani in casa: ecco quando lavarli secondo i ricercatori

In una ricerca pubblicata sulle pagine di Tech Insider, l’esperto consiglia di tenere sotto d’occhio gli asciugamani. Nel caso in cui si notino strani odori significa che il panno sia oggetto di un’infestazione batterica, perciò va immediatamente lavato. Stesso discorso per gli asciugamani umidi che rappresentano l’ambiente ideale per i batteri. Le possibilità aumentano a dismisura nel caso in cui si usino asciugamani di estranei.

Lascia un commento

*