Lampi radio veloci: potrebbero essere generati dagli alieni

Non è esclusa l'origine di civiltà aliene: l'ipotesi shock di un gruppo di ricercatori del Centro di Ricerca Harvard-Smithsonian

Da sempre considerati come i fenomeni più misteriosi in assoluto, i lampi radio rappresentano un mistero ancora irrisolto e potrebbero avere una spiegazione davvero inaspettata. Ad avanzare un’ipotesi inedita sono i ricercatori del Centro di Ricerca Harvard-Smithsonian sulle pagine della rivista Astrophysical Journal Letters. In pratica, secondo gli studiosi, potrebbe essere un civiltà aliena che, dotata di una tecnologia avanzata, riuscirebbero a produrre brevissimi ed intensi lampi radio. 

Lampi radio veloci: potrebbero essere generati dagli alieni

Registrato per la prima volta dieci anni fa, il fenomeno è apparso immediatamente misterioso e difficilmente studiabile per l’incredibile distanza da cui proviene. Ma le teorie per spiegarne l’origine sono state davvero tante negli anni e quasi mai verificabili. Dai buchi neri alle stelle super massicce alle stelle di neutroni: a propagare i lampi radio potrebbero fonti di energia molto potenti. E la civiltà aliena si inserisce tra le possibili spiegazioni del fenomeno. In pratica, secondo i ricercatori, gli alieni potrebbero essere dotati di grandi generatori, dalle dimensioni simili a pianeti, per spingere dei veicoli spaziali a forma di vela. Anche se le perplessità, nel mondo scientifico, non si contano, anche i ricercatori italiani dell’Inaf hanno confermato come i calcoli, per suffragare l’ipotesi, siano ineccepibili e non confutabili con le conoscenze attuali. 

Lascia un commento

*