Processionarie: allarme in varie regioni, ecco i rischi per la salute

Centinaia di segnalazioni in tutta Italia. Ecco i pericoli per chi tocca i peli delle processionarie

E’ di poche ore fa la notizia di alcuni bambini punti da alcune processionarie su un albero di pino a Fregene. Ma gli infestanti lepidotteri sono segnalati in tutta Italia destando non poca preoccupazione soprattutto per i bambini che potrebbero toccarli. I piccoli sono stati trasportati al vicino pronto soccorso dove i medici hanno somministrato degli antistaminici. Immediatamente è stato predisposto il taglio delle cime infestate degli alberi e la disinfestazione degli altri. Ma quali sono gli effetti sulla salute della puntura di processionarie?

Processionarie: allarme in varie regioni, ecco i rischi per la salute

E’ la copertura di peli urticanti a rappresentare un serio rischio per chi tocca le processionarie. I peli contengono una sostanza che, quando iniettata nella pelle, può provocare una dermatite con arrossamento, vescicole, bolle ed un forte bruciore. Nei casi più gravi, ma per fortuna rari, si possono registrare casi di reazioni allergiche fino allo schock anafilattico. Naturalmente sono i bambini a correre i rischi maggiori nell’appoggiare la mano ad un tronco in un parco pubblico. Se segnalati in un luogo pubblico è utile avvisare l’Amministrazione comunale che disporrà la disinfestazione degli alberi.

Lascia un commento

*