Ambiente: in Groenlandia il più grande incendio di sempre

Un vasto incendio sta interessando l'area occidentale della Groenlandia, poco lontano dalla città di Sisimiut. Ignote le cause.

Anche la Groenlandia è coinvolta dagli incendi. Da alcuni giorni l’area ovest dell’isola è avvolta da una spessa colonna di fumo visibile anche dallo spazio. Un fenomeno del tutto inedito per le latitudini dell’area, a soli 150 chilometri dal circolo polare artico. A lanciare l’allarme è il direttore delle campagne di Greenpeace Italia Giuseppe Onufrio su Twitter. Anche se gli incendi non sono del tutto inediti in Groenlandia, questo in atto in questi giorni è il più grande mai osservato. Insomma fiamme che prendono il posto dei ghiacci in uno scenario davvero preoccupante.

Ambiente: in Groenlandia il più grande incendio di sempre

I roghi, avvistati già a fine luglio, hanno interessato una zona distante circa 150 chilometri dalla cittadina Sisimiut, la seconda per dimensioni della Groenlandia. Insomma un evento raro ed insolito, come sottolineano gli stessi esperti, per la natura della vegetazione dell’area e per le latitudini nelle quali si è verificato. Ignote le cause dell’incendio anche se si sospetta l’azione incauta dei turisti. Ad andare in fumo, secondo i primi dati, sarebbero stati ben 1.250 ettari di vegetazioni ad una distanza di soli 50 chilometri dal ghiacciaio.

Lascia un commento

*