Uragano Harvey: identificato lo strano animale spiaggiato in Texas

Un animale spiaggiato in Texas ha scatenato la curiosità in tutto il mondo. Secondo gli esperti si tratterebbe di un Aplatophis chauliodus.

Con migliaia di condivisioni in tutto il mondo su Twitter e Facebook, lo strano animale avvistato sulla spiaggia in Texas ha suscitato grande curiosità in tutto il mondo. Non è raro che i tornado lascino sulle coste colpite animali delle profondità dell’oceano condannandole alla morte. Si tratta di esseri che spesso non siamo abituati ad osservare e la cui decomposizione li rende, a nostri occhi, ancora più spaventosi. L’animale osservato nelle ore scorse si presenta con un lungo corpo e denti affilati e sembrerebbe, ad un primo sguardo, del tutto privo di occhi. La natura dell’essere è rimasta avvolta nel mistero fino a quando Kenneth Tighe, biologo dello Smithsonian e specializzato nelle anguille, l’ha identificato con precisione.

Uragano Harvey: identificato lo strano animale spiaggiato in Texas

Si tratterebbe di un Aplatophis chauliodus, conosciuto anche con il nome di Fangtooth snake-eel, una specie di anguilla che vive tra i trenta ed i novanta metri di profondità. Quello ripreso dalla foto, spiega l’esperto, avrebbe potuto anche essere un Bathyuroconger vicinus o un Xenomystax congroides. Un ulteriore chiarimento, pubblicato sul Washington Post, è servito ad identificare con maggiore precisione l’animale confermando che si trattasse di  un Aplatophis chauliodus. L’anguilla sarebbe stata spinta sulla spiaggia dall’uragano Harvey che ha colpito l’area del Golfo del Messico tra la fine di agosto e l’inizio di settembre.

Lascia un commento

*