Polizze assicurative per smartphone: cosa offre il mercato

Come confermano i numeri lo smartphone si aggiudica uno dei primi posti in classifica fra gli oggetti tecnologici più acquistati ed utilizzati un po' a tutte le latitudini.

 

A farne maggior uso sono le nuove generazioni. In una recente indagine si sottolinea che è addirittura l’86% dei giovani fra i 19 ed i 29 a possederne uno. Il mercato dei cellulari di ultima generazione vanta modelli dai costi decisamente elevati. Uno smartphone può anche essere venduto ad un prezzo che si aggira intorno ai mille euro, e addirittura andare oltre. Costi così alti fanno scattare nei consumatori il desiderio di assicurare il cellulare, opzione che garantisce la messa in sicurezza del device potendo contare su una tutela appropriata in caso di furto o danno.

A far salire i costi di questi apparecchi, tecnologicamente avanzati, sono dettagli quali il livello di innovazione tale da far apprezzare un modello come l’iPhone X, frutto della tecnologia Apple. A distinguerlo dai progenitori o da altri modelli di smartphone sono caratteristiche importanti come l’utilizzo dell’interfaccia tattile, la tecnologia delle fotocamere, l’uso del vetro e del metallo, il Retina Display, configurazioni come Face ID per il riconoscimento del volto e Touch ID sensore di impronte digitali.

Polizze assicurative per smartphone: cosa offre il mercato

Confronto a tutto tondo fra polizze: AppleCare e proposte MIOAssicuratore

Grazie alla sottoscrizione di una delle tante polizze presenti sul mercato, riservate ai cellulari e proposte da MIOAssicuratore, assicurare il proprio modello é una scelta  fondamentale per poter mettere al riparo il device da danni o problemi di varia natura. All’atto dell’acquisto di un qualsiasi smartphone il centro vendita consegna una garanzia di 12 o 24 mesi rilasciata dall’azienda produttrice, che tutela l’acquirente nel caso in cui si riscontrino difetti di produzione o malfunzionamenti. Si tratta però di una polizza che non comprende danni successivi ed anche il furto, coperti invece da polizze specifiche, la cui sottoscrizione non è obbligatoria ma può garantire lunga vita al vostro smartphone.

Come si può dedurre dalle proposte del comparatore on line il mercato propone tipologie e coperture diverse. Polizze che coprono danni da malfunzionamento dell’antenna, infiltrazioni d’acqua, urti, utilizzo scorretto del cellulare in seguito a furto o smarrimento come ad esempio le telefonate minatorie, l’appropriazione indebita di dati ed altro ancora. Proposte assicurative specifiche vengono abbinate ad apparecchi acquistati per uso personale oppure aziendale.

Per chi utilizza un iPhone è invece possibile fruire di un prodotto assicurativo realizzato ad hoc. Parliamo dell’ AppleCare+ che garantisce due anni di assistenza telefonica da parte dei tecnici Apple ed un’adeguata copertura hardwareAppleCare+ inoltre offre ben due interventi  a copertura di danni accidentali “ciascuno a un costo addizionale di € 29 (per i danni al display) o € 99 (per i danni di altro tipo). La copertura della polizza Apple è garantita dalla data di acquisto di un prodotto originale della categoria iPhone”.

Non dimentichiamo che questa polizza consente un’adeguata copertura anche in fatto di batterie che  “conservano meno dell’80% della capacità originale”. A quanto proposto in polizza si vanno a sommare i due anni di garanzia offerti di prassi dal venditore, in perfetta linea con quanto stabilito dalla normativa italiana. In qualità di produttori ed esperti nella tecnologia che contraddistingue l’iPhone, l’apparato Apple offre una soluzione assicurativa impareggiabile grazie alla AppleCare+. Consideriamo un’offerta che prevede un servizio unificato in termini di assistenza e supporto. Talvolta è addirittura sufficiente un’unica chiamata per trovare la giusta soluzione a più problemi.

Accanto alla copertura hardware, come già abbiamo avuto modo di illustrare,  AppleCare+ include l’assistenza software, una garanzia estremamente interessante per risolvere praticamente tutti i problemi che possono presentare iPhone, iOS, iCloud e app per iPhone realizzate da Apple.

Lascia un commento

*