Terremoto Cile: potente scossa di magnitudo 6.4

Una forte scossa di terremoto è stata registrata alle 8:32 ore italiane a Putre, nel nord del Cile. Avvertita anche in Bolivia e Perù.

Torna a tremare la terra in Cile. Una potente scossa di terremoto ha colpito la regione a nord del paese con una magnitudo calcolata dal Usgs a 6.4 gradi della scala Richter. L’epicentro è stato localizzato ad una distanza di 36 chilometri a sud-sudovest della città di Putre, poco lontano dal confine con il Perù. L’ipocentro della scossa, invece, è stato rilevato ad una profondità di 82,4 chilometri. Il sisma si è generato alle 8:32 ora italiana mentre in Cile erano le 2:32, quindi in piena nottata.

Terremoto Cile: potente scossa di magnitudo 6.4

Terremoto Cile: potente scossa di magnitudo 6.4

Il terremoto è stato avvertito distintamente anche in Bolivia e nella capitale La Paz, ad una distanza di 200 chilometri dall’epicentro, anche alcuni villaggi del Perù hanno avvertito chiaramente i tremori. Ma è il Cile ad aver tremato intensamente; i testimoni descrivono la scossa come molto forte e prolungata e preceduta da un forte boato. Per ora non si hanno notizie riguardo a eventuali danni o feriti. Secondo le prime ricostruzioni, infatti, la notevole profondità avrebbe limitato gli effetti.

Lascia un commento

*