Terremoto Montenegro: scossa avvertita anche in Puglia

Intenso terremoto nel sud del Montenegro, al confine con l'Albania ed il Kosovo. Tremori anche in Italia.

Un terremoto di 5.2 gradi ha scosso alle 11:46 il Montenegro. Il sisma è stato avvertito chiaramente anche in Italia, soprattutto in Puglia e in Molise. L’epicentro della scossa è stato localizzato nella regione del sud-est del paese, tra i comuni di Murino e Brezojevica ed a pochi chilometri al confine con l’Albania, la Serbia ed il Kosovo. L’ipocentro, invece, è stato individuato dagli strumenti a dieci chilometri di profondità.

terremoto montenegro

Terremoto Montenegro: scossa avvertita anche in Puglia

La scossa è stata avvertita chiaramente nella capitale Podgorica, a distanza di circa sessanta chilometri ed in gran parte del piccolo paese balcanico. L’intensità della scossa e la scarsa profondità dell’ipocentro fanno temere danni anche ingenti nei centri maggiormente interessati. Quella di oggi è la seconda scossa di terremoto che colpisce il Mediterraneo. Un altro sisma molto intenso è stato registrato il 26 dicembre scorso sull’isola di Lefkada con una magnitudo di 4.8 ed ipocentro a 10 chilometri di profondità. Anche in quel caso il sisma fu avvertito chiaramente in Puglia ed in particolare nel Salento oltre che in Grecia.

Lascia un commento

*