Terremoto Campi Flegrei: scosse e boati avvertiti dalla popolazione

Torna la paura nell'area dei Campi Flegrei. Il sisma è stato accompagnato da boati che hanno impaurito i cittadini dell'area.

Una serie di scosse di terremoto di piccola entità sono state avvertite nell’area dei Campi Flegrei, nel comune di Pozzuoli. Le scosse sono state accompagnate da forti boati che hanno allarmato la popolazione nell’area a nord di Napoli fino ad Agnano. Il sisma di maggiore entità è stato registrato alle 11:36 ed ha avuto una magnitudo di 1.2 gradi ed è stata seguita da altri piccoli eventi con epicentro individuato nell’area della Solfatara, nella contrada di Pisciarelli ed Agnano.

terremoto campi flegrei

Terremoto Campi Flegrei: scosse e boati avvertiti dalla popolazione

Il terremoto non ha destato preoccupazione tra gli esperti dell’Osservatorio Vesuviano che, anzi, hanno tranquillizzato la popolazione dell’area sottolineando come si tratti della normale attività dell’area. I movimenti del sottosuolo della Solfatara rappresentano fenomeni tipici del struttura vulcanica dei Campi Flegrei come il bradisismo. Le scosse dell’area sono spesso di magnitudo molto bassa, ma vengono avvertite dalla popolazione vista la bassa profondità e le caratteristiche del sottosuolo.

Lascia un commento

*