Cancellarsi da Facebook? Ecco cosa accade al mente

Secondo una ricerca australiana cancellarsi dal social per cinque giorin comporta una diminuzione della concentraizone di cortisolo.

 

Cosa accade a cancellarsi a Facebook? A rivelarlo è uno studio della Australian Catholic University e del Queensland  che ha dimostrato come dire basta al social network comporti un abbassamento del livello di cortisolo nel sangue. Si tratta dell’ormone responsabile dello stress; ma non solo. Un altro effetto della cancellazione da Facebook è anche un abbassamento della sensazione di benessere, tanto che la maggior parte delle persone analizzate nel test ha provato sollievo nell’iscriversi nuovamente alla piattaforma di Mark Zuckerberg. La ricerca, pubblicata sul Journal of Soial Psychology, ha suggerito come la soluzione ideale per la salute psichica degli iscritti sia di cancellarsi temporaneamente dal social; insomma una sorta di pausa periodica da Facebook.

Cancellarsi da Facebook? Ecco cosa accade al mente

 

La ricerca ha coinvolto un campione di 138 persone a cui è stato ordinato di disattivare il proprio profilo per 5 giorni. Gli esperti hanno misurato, al termine del periodo di test, il livello di cortisolo nella saliva degli utenti registrando notevoli differenze tra il campione che aveva effettuato la cancellazione e chi aveva continuato a connettersi. Nel primo caso è stato registrata, però, anche una diminuzione del senso di benessere con una sensazione di insoddisfazione.

 

 

Lascia un commento

*