Tiktoker raccoglie e lecca una ‘caravella portoghese’, uno dei sifonofori più pericolosi al mondo

Per fortuna il giovane ha toccato solo la parte superiore, non velenosa.

Negli ultimi giorni ha destato scalpore il gesto di un tiktoker, chiamato alexa_reed2 con quasi un milioni di followers, che ha raccolto quella che ha indicato come ”una medusa blu” leccandone la parte superiore. In realtà a essere raccolta è stata una caravella portoghese (Physalia physalis) uno degli idrozoi più pericolosi dell’oceano. Si tratta di uno sinoforo, ovvero il frutto dell’aggregazione di differenti polipi: la vela che fa galleggiare l’organismo, i dattilozoidi, ovvero i tentacoli che hanno il compito di ricercare e catturare le prede, i gastrozoidi che si occupano del processo di digestione e i gonozoidi che si riproducono. Si tratta di organismi collegati e fisiologicamente integrati tra loro al punto da essere reciprocamente dipendenti per la sopravvivenza.

Tiktoker raccoglie e lecca una ‘caravella portoghese’, uno dei sifonofori più pericolosi al mondo

Solo in Australia sono quasi 30.000 i casi di punture di caravella portoghese con sporadici conseguenze mortali, per i soggetti più deboli. Le punture lasciano lividi rossi che possono durare tra i due e i tre giorni. In alcuni casi, il veleno può raggiungere i linfonodi e provocare reazioni allergiche, come gonfiore della laringe, blocco delle vie aeree e dunque impossibilità di respirare ed anche l’insufficienza cardiaca. Tutto il veleno è localizzato nei tentacoli; alexa_reed2 sembra aver toccato solamente con la “testa” della creatura perciò non ha subito gravi conseguenze.