Antica Grecia, scoperta l’isola della battaglia delle Arginuse tra Sparta ed Atene

Un team di archeologi ha annunciato la scoperta delle tre isole della battaglia delle Arginuse che videro Sparta ed Atene fronteggiarsi in uno degli ultimi scontri della Guerra del Peloponneso.

Erano state citate più volte dallo storico Senofonte, ma fino ad ora non si aveva nessuna traccia. Si tratta delle isole Arginuse, un luogo dalla grandissima importanza storica. Piccoli lembi di terra dove, secondo la tradizione, Sparta ed Atene si fronteggiarono in una delle ultime battaglie della nota Guerra del Peloponneso. Era il 406 a.C. quando l’esercito di Atene sconfisse i rivali di sempre in uno scontro che è rimasto impresso nella tradizione dell’Antica Grecia. Oggi si chiamano Garip e sono due piccole isole poco lontane dalla costa turca. Erano tre nella storia dell’Antica Grecia di Senofonte, ma le isole oggi sono solo due. “La terza – raccontano gli studiosi – è oggi una penisola”.

Antica Grecia, scoperta l'isola della battaglia di Arginuse tra Sparta ed Atene

Antica Grecia, scoperta l’isola della battaglia di Arginuse tra Sparta ed Atene

Una vittoria dagli esiti amari per Atene. Una tempesta, infatti, rese impossibile ai soldati il recupero dei commilitoni caduti in mare in seguito alla distruzione delle proprie navi durante la battaglia. Un aspetto che non andò giù all’amministrazione cittadina che condannò i generali a morte. Una decisione che ebbe effetti negativi sul morale delle truppe di Atene che, solo un anno dopo, furono definitivamente sconfitte.