Maltempo, tornano freddo e neve ai primi di Febbraio

Una perturbazione proveniente dal nord Europa ripoirterà freddo e neve ai primi di Febbraio

L’Inverno continua a latitare sull’Europa, mentre sul resto dell’Emisfero settentrionale sta dando spettacolo anche in quelle zone poco avvezze al freddo e alla neve. Cina, Stati Uniti, Turchia, ma anche Medio Oriente e Messico. Insomma, ovunque tranne sull’Italia, ove invece prevale un regime anticiclonico di natura sub-tropicale. Alta pressione che tuttavia non sta garantendo condizioni di affermata stabilità anzi, permette a blande interferenze umide di filtrare verso sud-est e di apportare, altresì, diffusa nuvolosità su parte del Nord e lungo tutta la fascia tirrenica. Tra la fine di Gennaio e i primi 2-3 giorni di Febbraio l’alta pressione tenderà ulteriormente a rafforzarsi e la situazione meteorologica migliorerà in maniera decisa. Prevarranno sole, nebbie e nubi basse, l’umidità salirà alle stelle così come anche i tassi di inquinamento e le temperature, che su molte regioni faranno registrare picchi assai primaverili.

maltempo

Maltempo, tornano freddo e neve ai primi di Febbraio, meteociel.fr

Per un cambiamento, anche radicale della situazione, bisognerà attendere i giorni immediatamente successivi; siamo a metà della prossima settimana, tra giovedì 4 e sabato 6 Febbraio; un nucleo d’aria fredda in discesa dal nord Europa alimenterà una piccola bassa pressione che dal Nord Italia scivolerà rapidamente verso il Sud, approfondendosi e portando una fase, rapida, di maltempo su tutto lo Stivale. Sarà una sfuriata invernale in bello stile, tornerà la pioggia su buona parte delle regioni, la neve farà la sua comparsa anche a quote piuttosto basse sui rilievi, mentre le temperature scenderanno e tornerà a farsi sentire un pò di freddo. Si tratterà solo di un episodio isolato? Staremo a vedere, non escludiamo tuttavia una fase più piovosa, in seguito, per l’instaurarsi di una circolazione più umida di matrice oceanica.