Caldo record in Australia: temperature oltre i 47 gradi a Sidney

Temperature oltre la media in Australia. Picchi di 47,3 gradi sono stati registrati nella capitale provocando malori ed aumentando il rischio incendi.

E’ un’ondata di caldo record quella che sta colpendo in pieno l’Australia in questi giorni. L’estate 2018 rischia di essere la più torrida degli ultimi decenni nel paese dei canguri con temperature che superano i 47 gradi. Ben 47,3 gradi sono stati registrati a Sidney, una temperatura che non si raggiungeva da ben 79 anni. Il record, attualmente di 47,8 gradi del 1939, appare sempre più vicino, alimentato dalla forte umidità. Quest’ultima aggrava ulteriormente la situazione spingendo la percezione del clima ben oltre i cinquanta gradi. Intanto non si contano i malori, registrati soprattutto nel quartiere occidentale di Penrith.

Caldo record in Australia: temperature oltre i 47 gradi a Sidney

Ma anche lo sport soffre del caldo record con la sospensione del torneo di tennis di Sidney per le temperature di oltre quaranta gradi registrate già alle 10. Ma sono gli incendi a preoccupare le autorità. Il caldo record, insieme alla siccità ed al vento, rappresenta un potenziale rischio per le foreste australiane, già duramente colpite dai roghi dell’estate scorsa. La situazione ha spinto le autorità a vietare l’accensione di fuochi in tutta la città.