Gli uomini hanno il ciclo? In parte sì. Ecco perché

In un certo senso anche gli uomini hanno il ciclo, ma con significative differenze rispetto alle donne.

Anche gli uomini hanno il ciclo? Secondo alcuni esperti sì. Anche con differenze non proprio insignificanti come l’assenza di sangue e la mancanza di una precisa cadenza mensile, anche gli uomini sperimentano degli alti e bassi dal punto di vista ormonale. E’ il livello del testosterone a cambiare durante le ore diurne, il principale ormone maschile in grado di influenzare non poco il desiderio sessuale ed in generale il comportamento degli uomini.

Gli uomini hanno il ciclo? In parte sì. Ecco perché

Nelle prime ore del mattino, ad esempio, il livello di testosterone maschile è ai livelli massimi, tant’è che si registrano spesso delle vere e proprie erezioni; il tutto è accompagnato da una maggiore energia. Il calo, nelle ore successive, è continuo con il limite minimo registrato nel periodo serale. Ma altri elementi possono portare ad importanti diminuzioni, anche durante le prime ore del giorno. Si tratta dello sport o della presenza di un cancro, fattori che abbassano l’energia dell’organismo da dedicare al sesso. Anche un sonno insufficiente, l’irregolarità nei pasti e l’età possono incidere non poco sul ciclo ormonale degli uomini diminuendone il desiderio.