Sole: registrata la più potente eruzione solare dell’ultimo decennio

Una serie di enormi eruzioni solari sono state avvistate nella giornata di oggi. Possibile tempesta magnetica e aurore polari.

E’ un ultimo sussulto davvero impressionante quello che sta vivendo il Sole, in queste ore, con un’eruzione solare di dimensioni mai raggiunte negli ultimi anni. Una serie di fenomeni concatenati hanno proiettato verso il Sistema Solare e la Terra delle bolle di plasma che nelle prossime ore porteranno a imponenti tempeste magnetiche, possibili interruzioni delle comunicazioni radio e magnifiche aurore ai poli. I fenomeni sono stati prodotti da un unico gruppo di macchie, conosciuto con il nome in codice di AR2673, una formazione che attualmente sta puntando direttamente verso il nostro pianeta.

Sole: registrata la più potente eruzione solare dell’ultimo decennio

Sono due le eruzioni solari registrate nella sola giornata di oggi, la prima alle 11:10 e la seconda tre ore più tardi. Entrambi gli eventi sono di significativa intensità. La seconda eruzione, in particolare, è la più potente mai registrata dal lontano 2006, nel periodo terminale di un altro ciclo di attività. Al pari di allora anche oggi il Sole si trova in conclusione di un ciclo e diretto verso la minima attività. La conclusione di quello attuale, partito nel 2008, è fissata tra il 2018 ed il 2019. Il verificarsi di più macchie solari in breve tempo,, spiegano gli esperti, è un evento davvero raro.