Spazio: ecco le foto di Ryugu, il primo asteroide fotografato dalla superficie

Le immagini dell'asteroide Ryugu raggiunto in queste ore da una storica missione organizzata dall'agenzia spaziale giapponese JAXA.

Una serie di immagini mozzafiato e destinate a rimanere nelle storia quelle realizzate dalla sonda Hayabusa-2 e i tre piccoli rover Minerva che stanno percorrendo la superficie dell’asteroide Ryugu. Un successo storico per l’agenzia spaziale giapponese JAXA. Appena sganciati sull’oggetto, i dispositivi hanno cominciato a registrare un filmato in timelapse con lo spostamento del Sole sullo sfondo. E’ di circa sette ore e mezza terrestri la durata di una ”giornata” sul piccolo oggetto la cui ridotta gravità consente ai rover di saltellare sulle rocce. Per ogni salto i rover si spostano di circa 15 metri scattando foto in 3D.

Le immagini riprese dai dispositivi mostrano una superficie estremamente scura ed accidentata. A studiare la superficie dell’asteroide c’è anche la sonda madre Hayabusa-2 che sta scrutando dall’alto l’oggetto cercando di rilevare soprattutto eventuali presenze di acqua. 162173 Ryugu è un asteroide con un duamtro di 1,7chioometri orbitante nella fascia principale. Si caratterizza per  un’orbita con semiasse maggiore superiore ad un’unità astronomica; un gruppo di oggetti spaziali classificati con la sigla Neo ”Near Earth Object”, alcuni dei quali potenzialmente pericolosi per il nostro pianeta. Il nome deriva dal palazzo Ryūgū-jō, la struttura dove risiede, secondo la mitologia giapponese, il dio drago del mare.