Grecia flagellata dal ciclone mediterraneo Zorbas, si contano i danni

Allagamenti, pesanti raffiche di vento e nubifragi; Peloponneso ed Attica flagellate dal ciclone mediterraneo Zorbas.

Sono davvero numerosi i danni in Grecia per  il passaggio del ciclone mediterraneo ribattezzato con il nome di ”Zorbas”. Piogge abbondanti stanno sconvolgendo buona parte del paese, soprattutto nella regione costiera meridionale. Nelle ultime ore Zorbas ha raggiunto anche la capitale, Atene, dove da ieri sono caduti oltre 200 millimetri di pioggia con vere e proprie alluvioni localizzate ed allagamenti. Anche il vento sta provocando non pochi danni alla zona dell’Attica e nel Peloponneso dove numerosi fiumi sono straripati allagando i centri abitati.

ciclone mediterraneo

Grecia flagelata dal ciclone mediterraneo Zorbas, si contano i danni

Numerosi villaggi dell’interno sono stati evacquati mentre nell’area costiera si registra il taglio dei servizi di collegamento verso le isole. Sono tre i dispersi nell’isola di Eubea, colpita in  pieno dagli effetti del ciclone mediterraneo; i Vigili del Fuoco sono in queste ore impegnati nella difficile ricerca dei tre uomini. Intanto Zorbas continua a dirigersi verso nord est flagellando l’Egeo ed aumentando la sua potenza, per effetto del calore delle acque greche. Ad essere colpita nelle prossime ore sarà la Turchia, dove il cilone è atteso tra stasera e le prime ore della giornata di lunedì con pesanti piogge, possibili nubifragi, forti raffiche di venti e mareggiate.