Forti piogge in Serbia: due ristoranti trascinati dal fiume

Ingenti i danni nella città di Kraljevo e nella Serbia centrale.

Circa 71 persone sono state evacuate e almeno una persona è rimasta gravemente ferita in seguito alle forti alluvioni che hanno causato caos e danni in tutta la Serbia. A tracimare è stato l’Ibar, nella zona centrale del paese, provocando danni ingenti ai ristoranti lungo il corso del fiume.

Forti piogge in Serbia: due ristoranti trascinati dal fiume


Danni rilevanti nella città di Kraljevo, dove due ristoranti hanno ceduto alla forza dell’acqua venendo trascinanti dalla forza dellacqua. Lo stato di emergenza è stato dichiarato per otto comuni mentre alcune strade regionali sono state interrotte dalle autorità per il rischio di crolli. Ad oggi si contano circa 700 case sommerse. Nonostante i danni significativi, non si registrano morti.

Pubblicato da Sasa Marjanovic su Lunedì 22 giugno 2020