Cina: violenta esplosione nella provincia di Shandong. Due morti e feriti

Forte esplosione a Jining, numerosi i danni alle abitazioni.

Una violenta esplosione è avvenuta, oggi sabato 15 agosto, a Jining, nella provincia cinese dello Shandong. La deflagrazione, davvero potentissima, ha provocato due morti e molti feriti, secondo quanto riferito dal Global Times. Un video dell’esplosione, condiviso su Twitter, mostra un’enorme nube a forma di fungo sugli edifici e vari danni in strada. Secondo le prime ricostruzioni, l’esplosione è avvenuta in un deposito agricolo, dopo la caduta di un albero su alcuni cavi elettrici.

Cina: violenta esplosione nella provincia di Shandong. Due morti e feriti

L’incendio prodotto dai cavi avrebbe innescato l’esplosione. “Ho sentito un rumore potentissimo improvviso intorno alle 9:30 – racconta al Global Times un residente della contea di Mamiao nello Shandong – la forte esplosione ha frantumato tutte le finestre di casa mia. È come un terremoto. I tetti delle case residenziali nella contea sono crollati ”. Secondo le prime ricostruzioni le vetrine dei negozi sono andate distrutte e molti tetti sono crollati. Nel frattempo un team di volontari ha fornito cibo e alloggio alle persone colpite dall’esplosione.