Germania: maltempo catastrofico nella Renania. Morti e dispersi

Bilancio grave anche in Belgio, dove i morti sarebbero due.

Non si contano i danni provocati dal maltempo in Germania, dove la bassa pressione bassa pressione sta attirando perturbazioni di forte entità di origine atlantica. Le piogge delle ultime ore hanno interessato varie aree del paese con temporali intensi e localizzati che hanno provocato delle vere e proprie inondazione. Alluvioni mai registrate a memoria d’uomo hanno colpito la Renania Settentrionale-Vestfalia e la Renania-Palatinato, soprattutto nella zona dell’altopiano dell’Eifel.

In questa area diversi fiumi sono straripati inondando i centri abitati e provocando il crollo di almeno 6 abitazioni. Particolarmente grave la situazione ad Altena, nella regione della Renania Settentrionale-Vestfalia, dove un pompiere di 46 anni ha perso la vita durante un’operazione di salvataggio. Il bilancio attuale è di 40 dispersi e 30 morti. Nel frattempo i vigili del fuoco sono accorsi in varie aree per i tanti incidenti, alberi caduti in strada, scantinati allagati e strade invase dalle macerie. Nelle ultime la perturbazione si sta attenuando, anche se la situazione resta difficile in varie regioni. Situazione difficile anche in Belgio, dove nella regione di Liegi si contano già due morti.