Le ‘pietre che crescono’: lo strano fenomeno in Romania

In Romania ci sono delle pietre in grado di crescere aumentando le dimensioni. Le caratteristiche del fenomeno.

Chi ha mai sentito parlare delle pietre viventi? Si trovano in Romania ed hanno la particolare caratteristica di crescere e addirittura riprodursi. Si chiamano Trovants e la loro sorprendente composizione chimico-fisica ne fanno una vera e propria attrazione turistica. Le pietre che crescono sono sparse in una decina di siti rumeni, ma il più spettacolare è senza dubbio il Muzeul Trovantilor, patrimonio mondiale dell’Unesco; situato a poche decine di chilometri da Ramnicu Valcea, nella regione dell’Oltenia. Il sito è un autentico museo a cielo aperto dove è possibile ammirare diversi Trovants, in una grande varietà di forme e dimensioni.

Le ‘pietre che crescono’: lo strano fenomeno in Romania

Diversi studi, condotti dai ricercatori, hanno analizzato le loro caratteristiche, soprattutto la modalità con cui queste rocce riescono a crescere e moltiplicarsi. Sono composte da “pasta di sabbia”, ricca di carbonati, sali minerali e acqua calcarea, a contatto con l’acqua piovana la pressione varia e di conseguenza le rocce crescono, seppur molto lentamente. Occorrono infatti oltre mille anni per notare un aumento di 5/6 centimetri. Le sculture di roccia più imponenti variano dai 6 ai 10 metri.

Lascia un commento

*