Terremoto Ecuador 16 Aprile: scossa di magnitudo 7.8, oltre 40 le vittime

Una forte scossa di terremoto magnitudo 7.8 ha colpito l'Ecuador centro-settentrionale, tanti danni e oltre 40 le vittime

Una fortissima scossa di terremoto di magnitudo 7.8 sulla scala Richter è stata registrata alle 19 ora locale (quando in Italia erano le 2 di notte) nella parte centro-settentrionale dell’Ecuador. Terremoto 7.8 Ecuador che ha causato danni ingenti soprattutto nelle zone settentrionali, in special modo nella provincia di Esmeraldas. Terremoto Ecuador 16 aprile che ha avuto l’epicentro a circa 170 km da Quito, la capitale e ad appena 20 km da Muisne, una zona scarsamente popolata di porticcioli di pescatori che costituisce una meta turistica anche piuttosto frequentata. Nella città di Guayaquil , a circa 300 km di distanza dall’epicentro del sisma, è crollato un ponte, nelle sei provincie maggiormente colpite dal terremoto è stato dichiarato lo stato di emergenza. Moltissime persone si sono riversate rapidamente in strada per paura dei crolli, molti quartieri sono altresì rimasti senza energia elettrica e senza copertura per i telefoni cellulari.

terremoto Ecudor

Terremoto Ecuador 16 Aprile: scossa di magnitudo 7.8, oltre 40 le vittime

Secondo le prime stime da parte del vice-presidente, Jorge Glas, le vittime risulterebbero oltre 40 ma, molto probabilmente, il numero è destinato ad aumentare nel corso delle prossime ore. Glas ha riferito che ci sono vittime soprattutto nelle città di Manta, Portoviejo e Guayaquil, escludendo poi il rischio tsunami (chiedendo però alle persone di lasciare le proprie abitazioni in quelle zone ove sussiste il rischio mareggiate). La forte scossa è stata avvertita anche in alcune zone della Colombia ed è il più forte a scuotere il Paese dal 1979.