Terremoto al Nord Italia: paura in Trentino e Veneto

Significativa scossa di terremoto nel nord, tra le province di Trento e Vicenza. Segnalazioni anche da Rovereto e Verona.

Una scossa di terremoto di 3.6 gradi ha fatto tremare, questa mattina alla 9:14, il nord Italia, nell’area del Lago di Garda, tra il Trentino ed il Veneto. L’epicentro del sisma è stato localizzato a tre chilometri da Vallarsa, in provincia di Trento ed a otto dal comune di Posina, in provincia di Vicenza. Ma a tremare è stata una vasta area a cavallo tra le due province, compresa la cittadina di Rovereto, nel Trentino.

terremoto-nord-italia

Terremoto al Nord Italia: paura in Trentino e Veneto

L’ipocentro del terremoto è stato individuato a soli undici chilometri di profondità, una superficialità che ha fatto avvertire distintamente la scossa in un’area di oltre venti chilometri. Molte le segnalazioni giunte all’Ingv anche dalle città di Trento, Verona e Riva del Garda. Intanto un’altra scossa di terremoto, alle 9:18, è stata avvertita anche nella provincia di Udine, con epicentro nel comune di Verzegnis e magnitudo di 2.0. Entrambi gli eventi non hanno provocato alcun danno.