Snowboarder travolto dalla valanga, riprende tutto

Sulle Alpi francesci uno snowboarder è stato travolto da una valanga e con l'action cam sul suo casco ha ripreso la scena

Rischiare la vita e riprendere tutto con la telecamera. E’ accaduto ad uno sfortunato, ma allo stesso tempo molto fortunato snowboarder che, durante una discesa in fuoripista è stato travolto da una valanga. La vicenda è avvenuta sulle Alpi francesci, a Tignes: la massa nevosa si è staccata improvvisamente proprio mentre il ragazzo si trovava sulla tavola, lungo un ripido canale fuoripista situato proprio al di sopra del noto comprensorio sciistico, peraltro inquadrato dallo snowboarder stesso. Sul casco infatti il giovane aveva un’action cam con la quale ha ripreso l’intera scena, compresa la formazione dell’enorme valanga che lo ha travolto in pieno.

Fortunatamente per lui non vi sono state conseguenze: ricoperto solo parzialmente, è infatti riuscito ad emergere dalla neve pochi istanti dopo e raccontare ai media quanto gli è accaduto. Ad Euronews ha spiegato: “E’ stato come se fossi sott’acqua e che non c’era nulla che potessi fare“, sottolineando di aver avuto paura non appena si è accorto che la massa di neve lo stava per ‘inglobare’. Ma è riuscito a mantenere il sangue freddo ed i nervi saldi attivando tutte le attrezzature di sicurezza, airbag compreso. Ha inoltre deciso di diffondere il video sul web unitamente ad un appello alla prudenza, in particolare nei fuoripista.

Yep, it happened.#AvalancheEscape #SafetyFirst #ABSAirbagPOWA—Borealis Snowboards / La Haute Route / Board Inc.

Posted by Thomas Kray Rgd on Sunday, 4 March 2018