Spazio: scoperto enorme flusso di materia oscura verso la Terra

S1 Stream è un flusso di materia oscura, prodotto da un'antica collisione galattica, che coinvolge il nostro Sistema Solare. Lo studio.

Un colossale flusso di materia oscura sta attraversando il Sistema Solare ed il nostro pianeta. Un vero e proprio uragano di materia che si muove nella nostra galassia in direzione opposta alla nostra e che ci investe silenziosamente. Il flusso di materia oscura si sarebbe generato a seguito di un’antica collisione spaziale con una galassia nana, un evento colossale e violento che avrebbe generato un enorme flusso di gas, polveri ed, appunto, materia oscura. La velocità con la quale questo materiale fluisce verso il nostro Sistema Solare stimata è di circa 500 chilometri al secondo.

Spazio: scoperto enorme flusso di materia oscura verso la Terra

Spazio: scoperto enorme flusso di materia oscura verso la Terra

Conosciuto con il nome di S1 Stream, il flusso è noto dagli studiosi già da alcuni anni, e si presenta nel centro della Via Lattea con un movimento inverso rispetto a quello della nostra galassia. Insomma un insieme di gas, polveri e stelle in un movimento ”in controsenso” che ci coinvolge in pieno. Sarebbero circa trenta i flussi di materia oscura presenti nella nostra galassia, tutti frutto di antichi scontri con galassie nane, ma con la particolarità che S1 colpisce in pieno il Sistema Solare e quindi la Terra. L’esistenza di questo flusso di materia oscura rappresenta, ad oggi, però, solo un’ipotesi trattandosi di una sostanza invisibile ai nostri strumenti di osservazione. A sostenere la teoria degli esperti sono le ”tracce” che S1 lascia intorno a noi, oltre al movimento di ben trentamila stelle che attraversano la Via Lattea.