Scarafaggi resistenti a tutti gli insetticidi. L’allarme

In un futuro prossimo gli insetti potrebbero risultare resistenti a ogni tipo di sostanza chimica.

Gli scarafaggi si stanno evolvendo rapidamente per resistere a quasi tutti i tipi di insetticidi e presto potrebbe essere quasi impossibile ucciderli solo con prodotti chimici. A renderlo noto è uno studio pubblicato sulla rivista Nature che indica i metodi ottimali di sradicare gli insetti e realizzata dagli entomologi della Purdue University in Indiana (USA) sulla base di un esperimento per valutare la resistenza ai pesticidi delle specie di Blattella germanica, meglio conosciuta come blatta bionda o tedesca. I ricercatori hanno testato diversi insetticidi in colonie di scarafaggi negli Stati dell’Indiana e dell’Illinois per un periodo di sei mesi.

Scarafaggi resistenti a tutti gli insetticidi. L’allarme

Un gruppo di scarafaggi è stato esposto a tre pesticidi per un mese, un altro gruppo è stato sottoposto ad una miscela di due insetticidi per sei mesi. Il risultato migliore è stato raggiunto con l’uso alternativo di tre pesticidi, che è riuscito a mantenere stabile la popolazione di scarafaggi. Tuttavia, negli altri casi, le popolazioni sono aumentate e gli scienziati hanno scoperto che il problema è peggiorato a causa dello sviluppo di una resistenza incrociata negli insetti. “La resistenza è aumentata di quattro o sei volte in una singola generazione”, ha dichiarato Michael Scharf, leader della ricerca che ha aggiunto come “gli scarafaggi che sviluppano contemporaneamente la resistenza a più classi di insetticidi renderanno il controllo di questi insetti quasi impossibile con le sole sostanze chimiche”.