Spazio: tra le nuove mete per le vacanze presto ci sarà lo Spazio, ecco come sarà il primo hotel

Entro il 2025 sarà possibile alloggiare nel GravityRing, il primo hotel nello spazio, per delle “vacanze fuori dal mondo”.

Primo hotel nello spazio
Fonte: Twitter/@lorecianfa

È proprio il caso di dire che questa notizia risulta al quanto spaziale e galattica. Nel 2025 ci sarà la possibilità di alloggiare nelle camere del primo hotel nello Spazio. Si tratta di un progetto concreto nel realizzare un albergo simile, grazie alla società spaziale Orbital Assembly Corporation che si è messa a lavoro per mandare turisti in orbita.

In realtà il progetto parla sia di una navicella con il nome di Voyager Station, che sarebbe pronta nel 2027, che di una Pioner Station che potrebbe essere attiva già nel 2025. Si tratta di due hotel spaziali, ma per adesso si conosce ben poco. La Voyager Station sarà la prima piattaforma abitabile in grado di fornire gravità artificiale, sbloccando opportunità senza precedenti per la ricerca, il turismo e i voli spaziali di lunga durata. La società Orbital Assembly Corporation ha affermato che la questa stazione sarà capace di sfruttare le tecnologie dello Spazio e le comodità della Terra per creare un’esperienza unica senza precedenti nella storia. Inoltre, ha spiegato che la gravità artificiale offrirà servizi come toilette, docce e letti che funzionano in modo simile a quelli a cui si è abituati sulla Terra.

Tuttavia, questa fantastica esperienza stellare avrà anche dei costi spaziali per soggiornare sospesi nell’atmosfera. La Pioner Station sarà un alloggio vacanza per ricercatori, uomini d’affari e turisti, con una capacità di trasporto di 28 persone; d’altro canto, la Voyager Station sarà in grado di ospitare ben 400 persone a bordo. All’interno daranno previste suite di lusso, che si potranno affittare per una settimana, un mese o persino acquistare proprio come una casa vacanza. Ma le novità non terminano qui, infatti, in questi hotel spaziali ci sarà anche una palestra, che si convertirà in sala concerti e in ristorante. Insomma, siete pronti per questa nuova ed incredibile avventura nello Spazio?