Elicottero precipita mentre preleva acqua per spegnere gli incendi, grave bilancio

Due persone sono decedute nel corso delle operazioni di spegnimento di un rogo in Grecia: l’elicottero a bordo del quale si trovavano è precipitato in mare

Stavano prendendo parte alle operazioni di spegnimento di uno spaventoso incendio divampato in Grecia, sull’isola di Samos, quando, per ragioni ancora da accertare, il loro elicottero è precipitato finendo in mare. Con un bilancio purtroppo tragico. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti sul velivolo erano presenti quattro persone e si stavano occupando di prelevare acqua di mare da ‘versare’ sulle fiamme fuori controllo nel tentativo di circoscrivere ed in seguito spegnere l’incendio.

Ma qualcosa è andato storto e l’elicottero è andato a schiantarsi in acqua provocando la morte di due persone; i soccorritori sono invece riusciti a trarre in salvo gli altri due membri dell’equipaggio. Come riferito dai vigili del fuoco i roghi non sono al momento stati ancora domati: le fiamme sono alimentate da forti venti che rendono le operazioni di spegnimento difficoltose.