Sottomarino nucleare emerge tra i ghiacci del Circolo Polare Artico

Immagini incredibili arrivano dal Circolo Polare Artico, a 200 miglia a nord dell'Alaska: un sottomarino nucleare Usa è sbucato tra i ghiacci

Ha letteralmente rotto lo spesso strato di ghiaccio sbucando a 200 miglia di distanza dall’Alaska, a nord, nel Circolo Polare Artico. E’ un sottomarino nucleare americano, emerso tra i ghiacci del Polo nord con a bordo un team formato da esperti impegnati in una serie di ricerche scientifiche. E’ stato realizzato un video che mostra l’esatto istante nel quale il sottomarino nero USS Hartford (SSN-768) emerge dalle acque.

sottomarino al circolo polare artico

sottomarino al circolo polare artico, foto aiirsource military

Nel filmato è possibile sentire tutti i rumori provocati dall’enorme mezzo mentre poco alla volta rompe il folto strato di ghiaccio, per raggiungere la superficie. Stando alle fonti della Marina l’equipaggio ha dovuto utilizzare una motosega per aprire il portellone d’uscita; poi gli scienziati sono scesi tra i ghiacci per stabilizzare il mezzo e dare il via alle ricerche.