Asteroide 2017 VR12: poche ore all’avvicinamento

Un asteroide di oltre duecento metri di diametro sfiorerà la Terra nella giornata di domani. Nessun rischio per il nostro pianeta.

Un asteroide di 210 metri sta per sfiorare la Terra. Il passaggio ravvicinato è previsto dagli esperti nella giornata di domani, mercoledì sette marzo, alle 8:53 ora italiana. Conosciuto con il nome di 2017 VR12, l’asteroide si troverà al punto di massimo avvicinamento a 1,4 milioni di chilometri dal nostro pianeta, una distanza pari al quadruplo allo spazio che intercorre tra la Terra e la Luna. Sono comprese tra i 210 ed 470 metri le dimensioni dell’oggetto, una grandezza di tutto rispetto e decisamente superiore all’asteroide che il due marzo sfiorò il nostro pianeta.

asteroide

Asteroide 2017 VR12: poche ore all’avvicinamento

La distanza tra l’asteroide e la Terra è notevole e lascia dormire sonni decisamente tranquilli agli scienziati che, anzi, avranno occasione di osservarlo da vicino. Inutile dire che un sasso spaziale di queste dimensioni è in grado di provocare danni davvero ingenti alla civiltà umana. L’asteroide che cinque anni fa esplose sui cieli di Celjabinsk, in Siberia, ad esempio, aveva un diametro di circa venti metri provocò oltre 1.200 metri e tanto spavento.