Spazio: WASP-96b il pianeta ‘salato” con il cielo limpido

Un pianeta gassoso davvero particolare. Le caratteristiche di WASP-96b

Dagli inferni caldi, a mondi ghiacciati; lo spazio ci ha abituato ad ogni tipo di sorpresa, quando si tratta pianeti, una varietà di mondi alieni difficilmente immaginabili fino a pochi anni fa. WASP-96b, ad esempio, è uno degli ultimi esopianeti analizzati dagli esperti. Si tratta di un gigante gassoso, uno dei tanti avvistati dagli strumenti, ma con una particolarità davvero curiosa: l’assenza di nubi. Si tratta di una novità davvero importante per gli studiosi, mai era stato avvistato un corpo celeste gassoso di questo tipo.

Il pianeta è stato analizzato dagli esperti dell’Università di Exeter attraverso il Very Large Telescope dell’ESO, con la ”classica” tecnica” del transito.  WASP-96b ha dimensioni superiori di Giove del 20% ed è caratterizzato da un’orbita molto vicina alla stella di riferimento. La vicinanza dalla stella provoca una temperatura a dir poco infernale; superiore ai mille gradi. Attraverso gli strumenti, inoltre, gli esperti hanno individuato la presenza di sodio, in quantità davvero notevoli; insomma un pianeta ”salato”.