Islanda: code per ammirare l’eruzione del Fagradalsfjall. Uomo rischia di essere travolto dalla lava

Il video di un turista che viene sfiorato dalla lava nella Valle Geldingadalur ha fatto il giro del mondo.

Continua a dare spettacolo il monte Fagradalsfjall, in Islanda, con un’eruzione che, seppur calata di intensità, riempirà la valle sottostante in circa 15 giorni, secondo gli esperti. In tanti si sono diretti verso Geldingadalur, ovvero la ”Val dei Castrati” nome che trae origine dal bestiame che popolava l’area. Lunghe code sono filmate dal giornalista locale Hólmfríður Dagný Friðjónsdóttir, in un breve video sulla Suðurstrandarvegur. Numerose auto, jeep ma anche autobus, con studenti di geologia, hanno formato un ingorgo di due chilometri.

Fonte: Hólmfríður Dagný Friðjónsdóttir

Secondo le stime il flusso di lava ha una velocità compresa tra i 5 e i 10 metri cubi al secondo con un’intensità che potrebbe minacciare per alcune abitazioni, appena la valle risulterà piena. L’eruzione in corso, di tipo effusivo, non provoca esplosioni e perciò non è un pericolo per l’uomo. Il pericolo maggiore sono, infatti, i gas e le colate improvvise, ma solo per chi si avvicina eccessivamente al fronte lavico,. Ed è quello che è accaduto ad un uomo che, avventuratosi a pochissimi metri dall’eruzione nella valle Geldingadalur, ha rischiato di essere travolto dalla lava.