Il Fascino del Naso delle Scimmie Nasute: Un Ruolo Cruciale nel Corteggiamento

Le scimmie nasute utilizzano il loro naso per corteggiare le femmine, con dimensioni e forma che influenzano suoni e attrattività visiva. Il naso svolge un ruolo complesso nell’accoppiamento e nella selezione del partner.

immagine dell'articolo
Puoi ridere, ma alcune femmine amano l’aspetto. (Mazur Travel/Shutterstock.com)

Le scimmie nasute (Nasalis larvatus) possono sembrare orribilmente brutte agli occhi umani, ma i maschi di questa specie utilizzano il loro naso in modo sorprendente per corteggiare le femmine. Non solo emettono suoni e fascino visivo, ma il loro naso svolge un ruolo cruciale nel processo di accoppiamento. Questo comportamento è stato oggetto di nuove ricerche che hanno rivelato dettagli interessanti.

Quando si parla di conservazione delle foreste pluviali del Borneo, spesso si pensa agli oranghi come ambasciatori, ma le scimmie nasute meritano attenzione per la loro particolare caratteristica fisica. Il naso prominente dei maschi di scimmia nasuta è una caratteristica sessuale secondaria che svolge un ruolo importante nel corteggiamento e nell’accoppiamento.

Uno studio condotto sei anni fa ha evidenziato una correlazione tra le dimensioni del naso e la capacità di un maschio di conquistare un harem di femmine. Questo suggerisce che il naso svolga un ruolo significativo nella selezione del partner e nella competizione tra maschi.

La dottoressa Katharine Balolia dell’Università Nazionale Australiana ha condotto ulteriori ricerche insieme alla studentessa magistrale Pippa Fitzgerald per approfondire il ruolo del naso nelle interazioni sociali delle scimmie nasute. Hanno scoperto che le dimensioni e la forma del naso influenzano sia la capacità di emettere suoni che l’attrattività visiva.

Le cavità nasali più grandi e la struttura carnosa del naso dei maschi contribuiscono a emettere suoni più forti e profondi, che possono essere utili nella comunicazione all’interno della fitta foresta pluviale. Inoltre, la parte carnosa del naso continua a crescere anche dopo che le cavità nasali hanno raggiunto le dimensioni finali, suggerendo un ruolo visivo nell’attrazione sessuale.

Secondo Balolia, la crescita del naso potrebbe essere iniziata come un adattamento per emettere suoni più efficacemente, ma nel corso dell’evoluzione le femmine potrebbero aver iniziato a trovare i nasi grandi visivamente attraenti come segnale di salute e dominanza. Questo potrebbe spiegare perché le altre parti del naso continuano a crescere anche dopo che le cavità nasali hanno raggiunto la loro dimensione finale.

Le scimmie nasute sono un esempio affascinante di come le caratteristiche fisiche possano svolgere un ruolo complesso nelle interazioni sociali e nell’accoppiamento all’interno di una specie. Queste scoperte offrono uno sguardo più approfondito sul comportamento e sull’evoluzione di queste affascinanti creature della foresta pluviale.

Un confronto tra un cranio di maschio (a sinistra) e femmina di nasico rivela che le cavità nasali sono molto più grandi nel maschio, anche considerando il cranio più grande.
Un confronto tra un cranio di maschio (a sinistra) e femmina di nasico rivela che le cavità nasali sono molto più grandi nel maschio, anche considerando il cranio più grande.
Katharine Balolia/Morphosource Media
La dottoressa Katharine Balolia esamina uno dei cranii di maschio di nasico per capire perché a qualcuno piace.
La dottoressa Katharine Balolia esamina uno dei cranii di maschio di nasico per capire perché a qualcuno piace.
ANU

Links: