Proteggere le scarpe alla guida della moto

Ecco alcuni pratici consigli su come restare in moto senza rovinarsi le scarpe

Proteggere le scarpe quando si guida la moto è una cosa molto importante, visto che se non si adottano misure precauzionali si rischia di rovinare qualsiasi paio di scarpe, soprattutto in punta. Nonostante quando si salga in sella alla propria moto si indossino generalmente scarponcini adatti ai motociclisti, spesso si usano anche scarpe da ginnastica o di qualunque altro genere, in quanto più pratiche per recarsi al posto di lavoro.

Per chi non le ha mai provate e non lo sa, le scarpe si rovinano perché quando si cambiano le marce della moto con il piede sinistro bisogna alzare o abbassare una leva, a seconda ovviamente del tipo di marcia da inserire. Si abbassa quando si vuole ingranare la prima e si alza per inserire le marce successive. Quindi, in realtà, non si rovinano entrambe, ma solo la scarpa sinistra.

Si vedono in giro soluzioni improvvisate e simpatiche del tipo: motociclisti amatoriali che mettono un polsino da tennista sulla punta della scarpa o dello stivale oppure un calzino di spugna infilato e incastrato nella scarpa, di modo che appena arrivano a destinazione se lo levano e lo ripongono, magari in tasca.

Come idea non è poi così sbagliata, visto che la scarpa sinistra, in questo modo, rimane intatta e pulita e soprattutto uguale all’altra. I più temerari lasciano che la loro scarpa destra si rovini per poi poter dire che hanno una moto, quasi una sorta di prova e di vanto. Ormai, oltre agli stivali da moto che si possono trovare nei negozi appositi, si trovano in commercio anche proteggi scarpe fatti in tessuto proprio per questo scopo.

motocicletta

Proteggere le scarpe alla guida della moto – www.pixabay.com

Rimane comunque valido il fatto che per tanti motivi diversi, tra i quali in primis la sicurezza, sarebbe molto meglio acquistare gli stivali da moto. Questi, infatti, proteggono meglio il piede e la caviglia da qualsiasi impatto, visto che sono dotati di protezioni tali da poter svolgere questa funzione al meglio. Considerando oltretutto che gli incidenti, soprattutto se si guida una moto in città, sono all’ordine del giorno a causa dei sanpietrini bagnati dalla pioggia o delle macchie di olio lasciate dagli autobus e dalle automobili.

Sui siti delle grandi marche del settore e sui negozi online di abbigliamento per motociclisti (Modabiker, MotoAbbigliamento, ect..  si trovano vari modelli di proteggi scarpe per moto. Non costano molto generalmente non superano i 10 euro, ma se si vuole proteggere la propria scarpa è una spesa che va fatta. Se non si vuole avere il fastidio di indossare il proteggi scarpa, si trovano online anche varie soluzione da montare direttamente sulla leva del cambio in modo da lasciare il tutto montato direttamente sulla moto.