Terremoto: scossa 4.8 alle 8:56 provoca nuovi crolli

Nuova forte scossa di terremoto registrata questa mattina alle 8:56. Nuovi crolli nelle aree colpite.

E’ sempre più un calvario quello che stanno vivendo le popolazioni del Centro Italia nell’area dell’epicentro del terremoto di domenica. Le scosse sismiche sono ancora numerose e si susseguono nell’arco di pochi minuti l’una dall’altra mettendo sempre più a rischio la stabilità delle poche strutture ancora in piedi. Una nuova forte scossa di terremoto, in particolare, ha colpito l’area dei Monti Sibillini a pochi passi da Camerino provocando nuovi danni. Un sisma che si è propagato per diversi chilometri raggiungendo Ancona.

terremoto norcia

Terremoto: scossa 4.8 alle 8:56 provoca nuovi crolli Fonte: ANSA

Crolli sono stati segnalati a Ussita come annuncia lo stesso sindaco che nella prima mattinata si trovava a Porto Recanati dove sono stati alloggiati gran parte degli abitanti del piccolo centro. Le altre scosse di terremoto della nottata sono state classificate tra il secondo ed il terzo grado e non sono state avvertite dalla popolazione. Ormai sono settecento le repliche dal terremoto del 6.5 di Norcia con il record di 14 scosse registrate trenta minuti: un fenomeno che sembra non fermarsi.