Asteroide di dieci metri sfiorerà la Terra il 25 gennaio

Mancano poche ore al passaggio, estremamente ravvicinato, di un asteroide a 268 mila chilometri dalla Terra.

Un asteroide, di dimensioni pari a dieci metri, sfiorerà il nostro pianeta tra due giorni, mercoledì 25 gennaio. Si tratta di un piccolo oggetto cosmico che attraverserà lo spazio che intercorre tra la Terra e la Luna, ad una distanza dal nostro pianeta pari a 268.000 chilometri. 2017 BX, questo è il nome ufficiale dell’oggetto, è stato individuato poco tempo fa e rientra nella lista degli oggetti orbitanti non lontano dal nostro pianeta, e quindi potenzialmente pericolosi. Cosa accadrebbe se l’asteroide precipitasse verso la Terra?

asteroidi

Asteroide di dieci metri sfiorerà la Terra il 25 gennaio

L’avvicinamento ad una grande città provocherebbe un’esplosione con danni davvero spaventosi. L’atmosfera consumerebbe l’oggetto fino a ridurlo in pochissimi frammenti, ma le ripetute deflagrazioni, potrebbero devastare gli edifici di un centro abitato. Naturalmente il pericolo che l’asteroide colpisca il nostro pianeta è nullo. L’avvicinamento di questi oggetti, alla Terra non è affatto una novità: basti pensare che nella giornata di domani, un altro oggetto di un chilometro transiterà ad una distanza pari a 25 volte quella che intercorre tra la Terra e la Luna: un impatto con un oggetto di questo tipo provocherebbe effetti ben più devastanti.