Anche i dinosauri avevano la forfora

Una forma di forfora antichissima è stata scoperta sulla pelle di un dinosauro del Giurassico Medio.

La più antica forfora mai analizzata è stata scoperta in Irlanda ed apparteneva ad un microraptor, un dinosauro vissuto circa 125 milioni di anni fa, nel Giurassico. La scoperta, degli esperti dell’University College of Cork, è avvenuta per caso mentre il team di studiosi stava analizzando la pelle fossilizzata del rettile e rappresenta un passo importante per lo studio degli animali preistorici. La presenza della forfora sul corpo del micriraptor, infatti, dimostra come i dinosauri non effettuassero la muta cambiando la pelle, come accade per le lucertole di oggi, ma la desquamazione, un processo che caratterizza gli uccelli ed i mammiferi moderni.

Anche i dinosauri avevano la forfora

Anche i dinosauri avevano la forfora

Le condizioni della pelle fossilizzata appaiono perfette e permettono agli esperti di realizzare uno studio approfondito ella sua evoluzione con la comparsa delle piume, proprio nel periodo del Giurassico Medio. A stupire gli esperti è anche l’effettiva somiglianza tra la forfora dei dinosauri è quella degli uccelli moderni grazie ad un processo di creazione che appare molto simile.