Usa: caldo record in Arizona e California, cancellati i voli

Il caldo eccezionale negli Usa ha spinto le compagnie aeree alla cancellazione di oltre cinquanta voli.

Non è un’estate come le altre negli Usa. Un caldo record, con temperature anche oltre i 49 gradi centigradi, ha spinto la compagnia aerea AA a cancellare i voli nelle ore più calde della giornata, ovvero dalle 15 alle 18. Le altissime temperature, infatti, rendono l’asfalto rovente con gravi rischi per le ruote dei velivoli. Il caldo, inoltre, rendendo più sottile l’aria, costringe gli aerei a raggiungere velocità maggiori per decollare con ricadute inevitabili sulla temperatura delle ruote. Sono oltre cinquanta i voli cancellati in soli due giorni all’aeroporto di Phoenix, una decisione che ha provocato non pochi disagi.

Usa: caldo record in Arizona e California, cancellati i voli Fonte: CBS

Nella giornata di martedì, 20 giugno, le temperature a Phoenix hanno toccato i 48 gradi rappresentando la quarta temperature più alta mai registrata. Nel frattempo nella Death Valley, il celebre parco nazionale nello stato della California, ha raggiunto i 53. Caldo record anche a Las Vegas dove, secondo le rilevazioni del National Weather Service, la temperatura ha sfiorato i 47 gradi centigradi.