Il “rinoceronte smeraldo” entra nel Guinness World Records: Chipembele è il più grande mai scoperto

La sua è una combinazione di caratteristiche rarissime a cominciare dalle dimensioni. Lo smeraldo scoperto in una miniera dello Zambia nel 2021 entra nel Guinness dei Primati

Uno straordinario Chipembele monocristallino da 7.525 carati (1.505 kg) ha ottenuto il record per il più grande smeraldo di alta qualità mai scoperto nella miniera di Kagem di Gemfields in Zambia. Chipembele è conosciuto come “il rinoceronte smeraldo”, dato che la parola Chipembele significa rinoceronte nel dialetto bemba indigeno dello Zambia. Solo agli smeraldi più rari e notevoli sono stati dati dei nomi e quello scoperto nello Zambia è uno di questi.

Kagem, di proprietà di Gemfields in collaborazione con il governo dello Zambia, è la più grande miniera di smeraldo a produzione singola del mondo. Di recente qui sono state individuate una serie di gemme eccezionali, nessuna più che Chipembele, la cui scoperta nel luglio 2021 ha lasciato senza parole il team di geologi che l’ha effettuata. Credono che si sia formato in condizioni quasi ideali, consentendo agli elementi berillio, cromo e vanadio di combinarsi per formare un cristallo esagonale grande e distinto con superfici vetrose e un ricco colore verde dorato.

Si tratta di uno smeraldo estremamente raro per le sue dimensioni insolitamente grandi ma anche per la sua incredibile trasparenza ed il vivido colore verde. La struttura mostra lo smeraldo nel suo stato cristallino naturale, senza roccia ospite o sottoprodotti e facendo brillare una luce attraverso di esso si può vedere in profondità all’interno della gemma ed ammirare l’intensità del colore e l’insolita mancanza di inclusioni. Una combinazione di caratteristiche che qualsiasi esperto considera estremamente rara. L’annuncio del titolo di Guinness World Records è arrivato da Eshed – Gemstar nel corso del Gem Geneva, la mostra di gioielli e preziosi di valenza mondiale.