Trieste: avvistato un pesce scoiattolo, specie aliena originaria dell’Atlantico

A Miramare il primo avvistamento in acque italiane del pesce scoiattolo.

pesce scoiattolo
Fonte: Twitter/@AcquarioGenova

Il mondo cambia in continuazione, i confini si fanno sempre più labili e quello che prima era certezza oggi non lo è più. Abbiamo sempre saputo quali pesci avremmo potuto trovare gettando le reti nei nostri mari; ma ormai le specie autoctone di ogni Paese possono essere trovate dove meno te lo aspetti. Come il pesce scoiattolo trovato lunghe le coste adriatiche in questi giorni.

Il pesce scoiattolo, o Holocentrus adscensionis, è diffuso nei Paesi tropicali e subtropicali dell’oceano Atlantico e molto raro nel Mediterraneo; nel 2016 è stato segnalato nei pressi dell’Isola di Malta e oggi è stato rinvenuto per la prima volta lungo le coste italiane, nella riserva marina di Miramare, a Trieste.

Ad accorgersene sono stati i sub del Nordè Diving Team che dopo aver avvistato il pesce scoiattolo hanno fatto la segnalazione all’Area Marina Protetta Miramare, i cui tecnici hanno impiegato circa 3 ore per rintracciare e fotografare l’esemplare dalla lunghezza di 16 centimetri. Hanno dichiarato, come riportano alcuni media: “Al di là della specie, l’avvistamento di un esemplare di Holocentrus Adscensionis rappresenta un fatto eccezionale per le nostre acque.  Quando gli esemplari arrivano già da adulti, e questo potrebbe essere il caso di Miramare, si pensa arrivino nascosti nei piccoli spazi delle chiglie delle grandi navi. Se a questo si aggiunge il fatto che quelle di Miramare sono probabilmente le acque più monitorate e osservate del Golfo di Trieste, sia per scopi scientifici che divulgativi, non è strano che l’avvistamento di questa, come di altre specie aliene, sia avvenuto proprio qui”.

Ricordano infine che si tratta di una specie dalle abitudini notturne, non a caso infatti i sub lo hanno avvistato durante un’immersione nelle ore buie. Durante il giorno infatti resta nascosto in fessure o sotto le sporgenze, per andare a caccia di notte alla ricerca di granchi e altri piccoli crostacei.