Cielo novembre 2015: principali fenomeni astronomici, congiunzioni e stelle cadenti

Fenomeni astronomici di Novembre 2015: congiunzioni con la Luna, stelle cadenti Pleiadi e Leonidi

Grosse sorprese per il cielo di novembre 2015. Diversi sono infatti i fenomeni astronomici in programma in questo mese, tra congiunzioni e stelle cadenti visibili anche ad occhio nudo. Sono gli esperti dell’Unione Astrofili Italiani a stilare il calendario dei fenomeni astronomici di novembre 2015. Cielo che avrà protagonista la Luna con un saluto al Sole, insieme ai pianeti Venere, Marte e Giove. Una congiunzione Luna-pianeti da non perdere, in programma nel corso della prima metà del mese e ben visibili a occhio nudo. Le presenze nella volta celeste non mancheranno neanche nei giorni successivi con i cieli di metà novembre 2015 che vedranno protagonisti Urano e Nettuno: se avete un telescopio potrete osservare i due pianeti con molta facilità. All’imbrunire ancora Giove, Venere e Marte si troveranno in prima fila per vedere il Sole sorgere. Venere e Marte saranno anche protagonisti di una congiunzione astrale nella costellazione della Vergine il 3 novembre e il 7 novembre, con l’ausilio della Luna.

Cielo novembre 2015: principali fenomeni astronomici, congiunzioni e stelle cadenti

Cielo novembre 2015: principali fenomeni astronomici, congiunzioni e stelle cadenti

Ancora fenomeni astronomici nella seconda metà di novembre dunque. La Luna si renderà ancora protagonista di congiunzioni astrali con la costellazione del Presepe a fine mese, con Giove e Saturno. Nei cieli di novembre sarà possibile anche ammirare le stelle cadenti, come le Pleiadi. Certo, se le albe di novembre riserveranno tali spettacoli, la sera non sarà da meno: infatti, si potrà osservare qualche meraviglia nella notte del 17 novembre: arriveranno le stelle cadenti Leonidi, residui luminosi della cometa Tempel-Tuttle. A fine mese, invece, farà capolino accanto all’orbita terrestre la cometa Catalina, all’inizio sarà poco visibile, man mano che ci avvicineremo alla fine dell’anno, si vedrà sempre di più. Quindi che aspettate, posizionatevi dove le luci della città non offuscano il cielo e godetevi lo spettacolo regalatoci dall’Universo.